Centrale idroelettrica

  • Vicenza
  • 2017

Nel 2017 siamo stati contattati da un operatore nel settore dell’energia elettrica per la gestione di alcuni spazi confinati all’interno di una centrale idroelettrica in Veneto.

Ogni situazione è stata analizzata a sè cercando di trovare soluzioni in grado di soddisfare le esigenze della committenza nel pieno rispetto delle normative vigenti. La situazione più complessa ha visto la realizzazione di una scala fissa, ma scorrevole, che consentisse l’accesso a una turbina posta all’interno di una vasca.

Deposito ferroviario

  • 2017

Nel 2017 siamo stati contattati da un ente ferroviario per la realizzazione di un sistema anticaduta che permettesse la manutenzione delle coperture dei treni all’interno di un deposito.

Analizzata la situazione, i ridotti tiranti d’aria e l’elevato utilizzo dei sistemi, si è optato per la scelta di un sistema anticaduta di Tipo D costituito da binari rigidi in alluminio e appositi cursori anticaduta.

Ciò ha permesso il raggiungimento di tutte le aree oggetto di intervento in completa sicurezza.

Gasometro Hera

  • Bologna
  • 2019

PROGETTO E INTERVENTO

Nel 2019 siamo stati contattati dal gruppo Hera per la messa in sicurezza dell’ex Gasometro di Bologna. Nello specifico abbiamo installato un sistema anticaduta di Tipo A al fine di permettere la risalita degli operatori in completa sicurezza. 

PMV Autostradali

  • 2020

Nel 2020, un ente autostradale ci ha richiesto uno studio per la messa in sicurezza dei PMV e un sistema per il carico in quota del materiale. Le strutture erano provviste di scala con guardacorpo ma prive di un sistema anticaduta certificato per la risalita.

Per la risalita si è pensato di proporre il nostro sistema anticaduta Hammer certificato EN 353-1.
Mentre per il carico in quota si è pensato di proporre un sistema opportunamente dimensionato e fissato sulla parte superiore del PMV.
Ad oggi sono state completate 7 situazioni complete di test e collaudo.

Campanile di S. Sofia

  • Lendinara (RO)
  • 2017

Nel 2017 abbiamo installato un sistema anticaduta a parete all’interno della torre campanaria del Duomo di Santa Sofia a Lendinara (RO). Si tratta del 9° campanile più alto d’Italia.
Il progetto ha avuto come obbiettivo quello di mettere in sicurezza l’operatore durante tutto il percorso di risalita fino all’arrivo alle campane.